Vedere, Mangiare, Fare : Hvar, Croatia

Adoro l’appartata Vis, ma Hvar è la MIA isola nel mare Adriatico. E ‘turistica, sì, ma ancora autentica e affascinante e pittoresca come ho anticipato, anche se non riesco a immaginare come mi sentirei  se l’avessi visitata nei mesi di picco estivi, quando gli stranieri affollano a migliaia in barca. Maggio è stato un grande momento per essere in Croazia: non troppo affollata, soleggiata e leggermente ventilata.

Arrivando a Hvar

Siamo arrivati ​​alla città di Hvar da Vis in traghetto sul Jadrolinija. Se si viaggia fuori stagione, assicuratevi di controllare il programma del traghetto dato che essi non vanno e vengono di frequente.

Posti dove mangiare

Ci sono un sacco di opzioni riguardo il cibo nella città di Hvar.

Ci sono frequenti Fig Cafe, perché è qualcosa di un po ‘diverso dal resto: fichi e ricotta, focaccia, carne di maiale alla messicana con pico de gallo e la loro firma: uova piccanti. Il maiale sfilacciato era discreto, ma non così fenomenale come  dovrebbe. Le uova piccanti, tuttavia, sono una bomba! Il personale è cordiale e le porzioni sono enormi, soprattutto le deliziose focacce.

Gli gnocchi con gamberi da Konobo Menego sono il miglior piatto che ho avuto su tutta l’isola, molto probabilmente l’intero viaggio. Abbiamo mangiato gli gnocchi in altri casi, ma questa è stata la prima volta in cui li ho provati leggermente croccanti e questo ha fatto la differenza: meno mollicci,  un sottile scricchiolio ma ancora morbidi come un cuscino. Si può capire che questi siano stati fatti a mano dalla loro mancanza di uniformità. Gettato in una semplice salsa di crema di gamberi, abbiamo divorato l’intera piastra con facilità.

Cose da vedere e fare

Fate una passeggiata lungo l’acqua, è stupenda e un ottimo modo per vedere in città da diversi punti di vista. Percorrete le strade in marmo ai piedi della Fortezza, preferibilmente di notte, quando tutti cenano all’aperto sotto le stelle.

Mentre siete in giro, prendete 20 minuti  della vostra giornata per scalare la Fortezza. Sembra alta, ma il percorso fino lì è una piccola inclinazione che va  avanti e indietro. E ‘davvero una passeggiata piacevole. Andare nel tardo pomeriggio quando il sole non batte troppo forte. Solo una piccola tassa d’ingresso per entrare, ma probabilmente la migliore vista in città.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *