Praga in uno o due giorni!

Praga è la nuova Praga. Mentre altre città europee affermano di essere la nuova destinazione più cool per le vacanze, la capitale della Repubblica Ceca non è mai andata di moda. Immergersi nella sua architettura fiabesca resta essenziale, e ora l’energia emergente dei suoi eccitanti quartieri interni è l’unica ragione per cui avete bisogno di una prima visita o di un ritorno. Ecco alcuni suggerimenti su come sfruttare al massimo il vostro viaggio in questa bellissima città.

Un giorno

Un insolitamente breve lasso di tempo richiede un approccio non ortodosso. Assicurati di vestirti comodo ed indossare calzature a prova di ciottoli. Scendete alla stazione della metropolitana Můstek (uscita Václavské ) e gettate uno sguardo a Piazza Venceslao e al Museo Nazionale, prima di dirigervi verso Na Můstku. Girare a destra in Rytířkská e ammirate il Teatro Estates. Seguite Železná per l’Orologio Astronomico e Piazza della Città Vecchia. Si noti la Chiesa di Nostra Signora di Tyn e poi lasciate la piazza attraverso lo svincolo in alto a sinistra (nord-ovest) , passando dalla casa natale di Franz Kafka. Passeggiate attraverso il Vecchio cimitero ebraico. Attraversate il poco affollato Ponte Manes , ammirando la vista, e poi il di solito molto affollato Ponte Carlo. Fate un salto nel giardino di Wallenstein e poi dirigetevi verso il castello. Dopo il castello seguite  Nerudova e fate rifornimento – birra o un caffè, si sceglie – al U Zavěšenýho kafe.


Continuate scendendo a Malostranske Namesti per una deviazione circolare attraverso Strana Malá sud. Attraversate Maltese Square, oltre il muro di Lennon, e magari fate una visita al Museo Kampa, dedicato all’arte del 20 ° secolo e l’arte contemporanea dall’Europa centrale. Ritornate sui vostri passi a nord e attraversate il Ponte Carlo per tornare a Piazza della Città Vecchia. Seguite Celetná per la Casa Municipale per un tè nel tardo pomeriggio.
In alternativa, attraversate il Ponte Legione a sud di Kampa e prendete posto in Café Louvre. Scegli un pub per la serata – forse Baráčnická rychta o la klub Pivovarský. Dopo aver fatto almeno otto delle mete in evidenza qui a Praga 18:00, riposate i piedi e concedetevi un meritato drink. Lo Avrete sicuramente meritato.

Due giorni

Se sai di avere due giorni, puoi prenderti un ritmo più lento. Questa volta inizia al Castello di Praga e trascorì qualche ora qui, prima di passeggiare in discesa lungo Nerudova. Testa verso il Ponte Carlo (a destra fuori Mostecká a Lázeňská, a sinistra in Saska e poi a U Lužického). Ridi della scultura ‘Piss’ a Cihelná, prima di concederti un pranzo slapup a Hergetova Cihelna. Dirigetevi a nord per vedere il Wallenstein Garden e poi attraversate il fiume tramite Mánes Bridge. Sosta nel Vecchio Cimitero Ebraico, per poi dirigerti attraverso la piazza del centro storico cubista Grand Café Orient. La serata è vostra, per cibo, pubbing, clubbing o cultura.
Se è possibile alzarsi presto la mattina successiva, attraversate il Ponte Carlo e dirigetevi a sud in Kampa. Altrimenti, prendete un tram (6, 9, 12, 20, 22 o 23) per Újezd. Prendete la funicolare Petřín Hill e camminate verso il Monastero di Strahov.

Nel pomeriggio, dirigetevi verso Piazza Venceslao. Guarda le attrazioni turistiche nelle vicinanze – Jan Palach Memorial, La Lucerna e il lampione cubista – prima di tornare verso il centro storico per un po ‘di shopping di souvenir.
Cenare al  ristorante Asian-fusion Angelo, e assaggiate i cocktail al Bar & o Čili, prima di dirigervi verso il leggendario Roxy o M1 Lounge. Prendete il tram 1, 3 o 5 a nord attraverso il fiume di Holešovice per Cross Club o Sasazu, a seconda del vostro gusto e umore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *